Leonard Cohen

 

 

Leonard Cohen è stato un cantautore, poeta, scrittore e compositore canadese.

     Considerato uno dei più celebri, influenti e apprezzati cantautori. Nelle sue opere Cohen esplora temi come la religione, l’isolamento, la depressione e la sessualità, ripiegando spesso sull’individuo. Vincitore di numerosi premi e onorificenze. È stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame, nella Canadian Songwriters Hall of Fame e nella Canadian Music Hall of Fame. Anche è stato insignito del titolo di Compagno dell’Ordine del Canada, la più alta onorificenza concessa dal Canada, e nel 2011 ricevette il Premio Principe delle Asturie per la letteratura.

Turbamenti religiosi e malinconie esistenziali hanno fatto scrivere ai critici americani: “Impossibile ascoltare un suo album quando fuori splende il sole”. Ma la sua voce “simile a un rasoio” e le sue canzoni hanno influenzato generazioni di cantautori e hanno fatto sognare milioni di fan nel mondo

l primo disco da cantautore, Songs of Leonard Cohen esce nel 1967. Le recensioni dell’epoca furono relativamente neutre, specialmente a causa del pessimismo che pervade l’album, ma oggi il primo disco di Cohen viene ritenuto uno dei suoi migliori lavori. Questo disco delinea il suo profilo di cantautore-poeta. Tutti i brani sono pervasi da misticismo e grande malinconia.

Il secondo disco Songs from a Room esce nel 1969 e ne decreta il successo in hit parade: in Canada arriva decimo, mentre in Inghilterra al secondo posto. Questo album propone canzoni che sono divenute pietre miliari, come Seems so long ago, Nancy o Bird on the Wire. Il terzo disco Songs of Love and Hate viene definito uno dei migliori dischi dell’anno

 

 

Brani celebri

La sua canzone Suzanne del 1966 ne decreta il successo.

Altri brani celebri di Cohen sono:

  • Dance me to the end of Love,
  • Famous Blue Raincoat,
  • The Partisan,
  • So Long Marianne,
  • Chelsea Hotel #2,
  • Sisters of Mercy,
  • Hallelujah, di cui esistono ben 180 versioni differenti, resa ancor più famosa dalle molteplici cover, in particolare da quelle di Jeff Buckley, Bob Dylan (eseguita in più concerti durante il 1994, ma mai pubblicata ufficialmente), Bon Jovi, John Cale, e diventata un successo popolare a livello planetario dopo il suo utilizzo nel film Shrek;
  • Waiting for the Miracle,
  • Tower of Song,
  • First We Take Manhattan (molto nota è la cover di Joe Cocker) e
  • Bird on a Wire.

 

Discografia

 

  1. Songs Of Leonard Cohen (1967)
  2. Songs From A Room (1969)
  3. Songs Of Love And Hate (1971)
  4. Live Songs (1972)
  5. New Skin For The Old Ceremony(1974)
  6. Death Of A Ladies’ Man (1977)
  7. Recent Songs (1979)
  8. Various Positions (1984)   
  9. I’m Your Man (1988)
  10. The Future (1992)
  11. Field Commander Cohen(2000)
  12. Ten New Songs (2001)
  13. Dear Heather (2004)
  14. Songs From The Road (2010)
  15. Old Ideas (2012)
  16. Popular Problems (2014)
  17. You Want It Darker (2016)
  18. Thanks For The Dance(2019 postumo)

 

 

 

Iscriviti alla mia mailing list se sei interessato alla mia attività di composizione e al mio blog o ti interessa la didattica per ottenere contenuti esclusivi direttamente nella tua mail

Seleziona lista (o più di una):
Follow us on Social Media